Calamari al profumo di limone

  Aggiungi ai preferiti
Calamari al profumo di limone

Preparazione

Pulite i calamari, togliete loro la testa e separatela dai tentacoli. Togliete quindi il dente centrale, la cartilagine trasparente e le interiora e spellate le tasche.

Tagliate poi le sacche con un coltello per il lungo in modo da ottenere dei filetti che si arricceranno durante la cottura.

Riscaldate l’olio in una padella capiente e fatevi dorare l'aglio. Aggiungetevi i calamari, facendoli cuocere per qualche minuto. Aggiungete quindi il vino e lasciatelo sfumare, poi unite il succo di limone e la scorza grattugiata, in ultimo il prezzemolo tritato, sale e pepe.

Lasciate cuocere per un paio di minuti e poi servite.

CONSIGLI DEL DIETISTA

Un secondo a base di pesce ideale per tenersi leggeri e in forma durante le calde giornate estive

  • Difficoltà:
  • Tempo: 20 minuti
  • Cottura:
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 2 spicchi di aglio
  • 1,2 kg di calamari
  • succo e scorza di 1 limone
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • pepe nero macinato q.b
  • 3 cucchiai di prezzemolo
  • 1 bicchierino di vino bianco