Risotto con radicchio, Raschera e noci

  Aggiungi ai preferiti
Risotto con radicchio, Raschera e noci

Preparazione

Lavare il radicchio, tamponarlo con carta da cucina e tagliarlo a strisce di circa 1 cm di spessore. Ridurre il formaggio a pezzetti e tenerlo in frigorifero.
Affettare finemente la cipolla e farla dorare con il burro in una casseruola. Aggiungere il riso e tostarlo per 3 minuti, quindi bagnare con il vino e fare sfumare.

Versare il brodo caldo mestolo dopo mestolo, mescolando frequentemente fino a portare il riso a cottura.

Nel frattempo, in una padella a parte, stufare due terzi del radicchio con un cucchiaio d’olio per 3-5 minuti. Salare, pepare e tenere da parte. Condire il resto del radicchio crudo con un cucchiaio d’olio, uno d’aceto balsamico e un pizzico di sale.

A due terzi della cottura del risotto aggiungere il radicchio spadellato e proseguire, mescolando di tanto in tanto.

Spegnere la fiamma, unire metà del formaggio e coprire con il coperchio. Fare riposare 3 minuti, poi mescolare bene per mantecare.

Servire completando con il resto del formaggio, i gherigli di noce tritati grossolanamente al coltello, il radicchio a crudo e pepe a piacere.

CONSIGLI DEL DIETISTA

Un piatto unico gustoso e ricco, da abbinare a un contorno di verdure e da far assaggiare anche ai bambini, che troppo spesso non amano il radicchio.

  • Difficoltà: medio
  • Tempo: 50 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 350 g di riso Carnaroli
  • 500 g di radicchio rosso di Treviso precoce
  • 200 g di Raschera Dop Fior fiore
  • 1 cipolla rossa
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • 1 l di brodo vegetale
  • 80 g di gherigli di noce
  • 30 g di burro
  • olio extravergine d’oliva
  • aceto balsamico
  • sale e pepe