Arista al Sagrantino con prugne, castagne e uva bianca

  Aggiungi ai preferiti
Arista al Sagrantino con prugne, castagne e uva bianca

Preparazione

Spennellare l’arista con olio, sale, pepe, avvolgerla nella pancetta e legarla con dello spago da cucina.

Disporre la carne su una teglia e cuocerla in forno a 200°C per 15 minuti. Sfumare con il vino, abbassare la temperatura a 180°C e proseguire la cottura per 20 minuti, unendo le cipolline.

Trascorso questo tempo aggiungere le prugne tagliate in quarti, le erbe aromatiche, le castagne e gli acini d’uva.

Proseguire la cottura per altri 20-25 minuti. Servire l’arista a fette con il suo fondo di cottura e la frutta cotta.

CONSIGLI DEL DIETISTA

L’abbinamento di maiale e pancetta, le castagne e l’uva lo rendono un invitante piatto unico. Accompagnamento ideale: una porzione di verdure cotte o crude e una piccola di pane.

  • Difficoltà: medio
  • Tempo: 70 minuti
  • Dosi per: 4 persone

Ingredienti

  • 1 arista di maiale disossata
  • 200 g di pancetta arrotolata
  • 3-4 prugne rosse
  • 6-8 cipolline borettane già pelate
  • olio extravergine d’oliva
  • 100 g di castagne già lessate
  • 200 g di uva bianca senza semi
  • timo e rosmarino
  • 1 bicchiere di Sagrantino di Montefalco Docg
  • sale e pepe