Basta un Gesto. Unicoop Tirreno: 100.000 euro per la solidarietà

15 Maggio 2019
Articolo interessante 
Presentato alla Consulta delle Presidenze delle Sezioni Soci, venerdì 17 maggio ore 10, il risultato delle donazioni stanziate nel 2018 da Unicoop Tirreno per i progetti di solidarietà.

Alla Consulta partecipano: Rossella Miccio, Presidente di Emergency; Sandro Cappello Responsabile Fund Raising Avsi; Don Andrea Cristiani e Luca Gemignani Movimento Shalom; Marco Lami Presidente di Unicoop Tirreno.

 

100.000 euro è la cifra complessiva destinata nel 2018 alle associazioni Onlus e ONG che seguono i progetti di solidarietà più importanti di Unicoop Tirreno: AVSI, Emergency, Movimento Shalom.

Si tratta di progetti inseriti nel “catalogo punti fedeltà” Soloxte 2018, ma anche di interventi di natura straordinaria maturati nel corso dell’anno. La cifra di 100.000 euro è stata raccolta in un anno grazie alle donazioni di 4.448 soci di Unicoop Tirreno che hanno devoluto in solidarietà parte dei loro punti accumulati facendo la spesa, di 480 dipendenti della Cooperativa che ogni mese destinano un euro di stipendio ai progetti di solidarietà, alle raccolte fondi organizzate dalle Sezioni soci, alle donazioni dei fornitori a cui si aggiunge il contributo diretto della Cooperativa.

Questi i progetti che hanno ricevuto i fondi:

Emergency: Progetto Migranti per il Poliambulatorio di Palermo, per garantire assistenza gratuita a migranti e residenti in stato di bisogno.

Avsi: Sostegno a distanza di 171 bambini che vivono in Africa, Est Europa, Medio Oriente e America Latina.

Movimento Shalom: coopxtogoxvanda a Lomè in Togo, un centro di formazione cooperativa che ospita un panificio pizzeria, una foresteria, aule e laboratori per la formazione. Progetto Matteo, a sostegno di un orfanotrofio in Burkina Faso.

 

“L’impegno diretto di Unicoop Tirreno e di migliaia di soci – commenta Massimo Favilli, direttore soci e comunicazione della Cooperativa - ha prodotto dunque risultati importanti, che hanno consentito di mantenere alta l’attenzione verso i più bisognosi anche in periodi difficili come quello che stiamo attraversando”.

 

La solidarietà di Unicoop Tirreno è anche altro: il progetto Buon Fine, che recupera merci ancora buone per uso alimentare, ma non più vendibili, perché vicine alla data di scadenza o perché hanno la confezione ammaccata (nel 2018 ha permesso di donare attraverso una rete di collaborazioni con 51 onlus oltre 3,2 milioni di euro di prodotti destinati alle mense dei poveri o a famiglie bisognose); il progetto Ausilio per la spesa che, attraverso una rete di 225 volontari di associazioni del territorio e di Coop, nel 2018 ha permesso di consegnare 7074 spese a domicilio di 252 persone che altrimenti avrebbero difficoltà nel recarsi a fare la spesa; la raccolta alimentare Dona la Spesa promossa ogni anno dalla Cooperativa (a maggio 2019 sono state 67,8 le tonnellate di prodotti donati alle associazioni). Inoltre, un impegno pressoché costante nel sostenere associazioni di volontariato nel territorio e enti appartenenti ai tradizionali ambiti di assistenza sociale.

 

 

L’ufficio stampa Unicoop Tirreno 

  • Basta un gesto
  • AVSI
  • Emergency
  • MOVIMENTO SHALOM
  • CoopxTogoxVanda