Parola di Influencer: I Dolci di Gulliver

  Aggiungi ai preferiti
Colori, profumi, dolci e fantasia: quando la parola dessert fa rima con arte
di Carlo Andriani

 

Matteo Stucchi è un pasticciere di Sulbiate che realizza piccoli universi golosi ispirati alle avventure dei Viaggi di Gulliver, il celebre romanzo del 1726 di Jonathan Swift. Seguito da oltre 240mila followers, I Dolci di Gulliver è un trionfo di dolcezza e fantasia che ripropone i classici dessert nelle inedite versioni di microcosmi popolati da piccoli pupazzetti di plastica.

Chi non vorrebbe vivere in un goloso tiramisù o nella arida Cacao Valley? Lo abbiamo chiesto al geniale autore dei Dolci di Gulliver che ci ha rivelato i segreti delle sue deliziose, e irresistibili, opere d’arte:

Come nasce il progetto “I Dolci di Gulliver”?

Nel 2016 sono rimasto colpito da una serie di immagini in rete che ritraevano dei piccoli personaggi che interagivano con una macchina fotografica. Ho deciso di fare la stessa cosa in chiave dolciaria. Ho trovato i personaggi e ho iniziato l’avventura dei Dolci di Gulliver. 

Quanto è importante l’aspetto di un dessert?

L'aspetto di un dessert è fondamentale perché, ancora prima di mangiarlo, devi gustarlo con gli occhi. Un bel dolce ti invoglia ad assaggiarlo.

Come trovi l’ispirazione per i tuoi mondi zuccherati?

Bisogna saper ascoltare il cibo. Spesso è il dolce a ispirarmi, dalla sua forma particolare al procedimento creativo. Il resto viene da sé…

I tuoi dolci sono delle opere d’arte. Come trovi il coraggio di mangiarle?

Non è sempre facile ma è un “duro lavoro” e qualcuno deve pur farlo. A darmi una mano in questa impresa ci sono i miei familiari che sono ben contenti di “sacrificarsi” per la causa.

Quanto lavoro c’è dietro ogni singolo dolce e ogni singolo scatto? 

Tra la preparazione del dolce e la creazione della scena, ogni scatto richiede ore di lavoro. Come prima cosa, disegno un bozzetto e controllo se ho il materiale per realizzare la scena. Se mi serve qualche oggetto in particolare, lo costruisco. Poi preparo il dolce, assemblo la scena e scatto la foto. 

Che ricordi hai del tuo primo dolce in miniatura? E quanto sei cambiato da quei brownies alle nocciole?

È un bellissimo ricordo che mi ha dato la spinta ad alzare l’asticella dello stupore e dell'originalità ad ogni dolce. Da quei brownies alle nocciole, sono cambiato tanto. Ho iniziato a creare oggetti particolari. E dal riscontro, ci sto riuscendo…

Che ruolo ha la creatività nella pasticceria?

Nella pasticceria la creatività è tutto. Bisogna sempre cercare di migliorarsi per non smettere mai di sorprendere.

Come si trasforma un dolce classico in un’opera d’arte?

Per trasformare un dolce classico in un’opera d’arte è fondamentale non stravolgerlo. Bisogna dargli una forma diversa giocando sulle consistenze ma lasciando il gusto originale intatto. 

Quali ingredienti sono ideali per costruire i tuoi mondi di fantasia?

Mi piace molto utilizzare il cioccolato perché è un ingrediente versatile che ti permette di realizzare dolci straordinari. Adoro anche la pasta frolla, una base semplice che, se ben fatta, è spettacolare. 

Se dico Coop quali parole ti vengono in mente? E quali prodotti ami acquistare nei negozi della cooperativa?

Coop è sinonimo di disponibilità, freschezza e scelta. Per i miei dolci acquisto di tutto nei negozi della cooperativa, dalla farina e il cioccolato alla frutta fresca. 

Se fossi uno dei tuoi omini plastica, in quale dei tuoi mondi in miniatura vorresti vivere?

In tutti perché ogni mondo è un’esperienza unica e indimenticabile.

Che rapporto hai con i tuoi followers? 

È un bellissimo rapporto. Mi sostengono sempre e mi riempiono di affetto. Mi danno anche consigli che accetto volentieri perché si può sempre migliorare. 

Che sogni hai per il tuo dolce universo in miniatura?

Mi piacerebbe realizzare delle mostre per esportarlo in tutto il mondo. 

Photo Credits: I Dolci di Gulliver

  • Cultura e tempo libero
  • Parola di Influencer
  • i dolci di gulliver
  • i dolci di gulliver instagram
  • i dolci di gulliver intervista
  • i dolci di gulliver parola di influencer
  • parola di influencer
  • unicoop tirreno
  • dolci
  • pasticceria