A Pietrasanta la mostra "INVISIBILE"

  Aggiungi ai preferiti
4 Marzo 2020
mostra di fotografia a cura di Maura Pozzati. Inaugurazione sabato 7 marzo 2020 alle ore 16

Una foto-galleria  che raccogle testimonianze di vita raccontate attraverso gli scatti di trentadue donne provenienti da tutta Italia e con  esperienze e culture  diverse, a cura dell’associazione  Donne Fotografe Italiane

Dal 7 - 29 marzo 2020 presso la Chiesa di Sant’Agostino di Pietrasanta
Orario:
dal martedì al venerdì 16|19
sabato e domenica 10 |13 - 16|19

entrata libera

 

Paretcipano:

ALESSANDRA ATTIANESE | Milano
ANNA ROSATI | Bologna
ANTONELLA DI GIROLAMO | Roma
ANTONELLA MONZONI | Modena
ANTONIETTA CORVETTI | Milano
BEATRICE MANCINI | Padova
BRUNA ORLANDI | Milano
COLOMBA d’APOLITO | Pietrasanta (LU)
DANIELA FACCHINATO | Bologna
FULVIA PEDRONI FARASSINO | Milano
GIULIANA MARINIELLO | Roma
ISABELLA BALENA | Milano
ISABELLA COLONNELLO | Milano
ISABELLA DE MADDALENA | Milano
LILIANA BARCHIESI | Milano
LOREDANA CELANO | Milano
LUCIA BALDINI | Arezzo
MARGHERITA DAMETTI | Pavia
MARGHERITA VERDI | Firenze
MARGHERITA MIRABELLA | New York/Roma
MARIANNA CAPPELLI | Novara
MARZIA MALLI | Milano
MELANIA MESSINA | Palermo
PAOLA MATTIOLI | Milano
PATRIZIA BONANZINGA | Roma
PATRIZIA PULGA | Bologna
PATRIZIA RIVIERA | Bergamo
SILVIA LELLI | Milano
SONIA LENZI | Londra/Bologna
TIZIANA ARICI | Brescia
VITTORIA AMATI | Londra/Roma

 

Informazioni:
Centro Culturale ‘Luigi Russo’
Via S. Agostino, 1- Pietrasanta
tel. 0584/795500 - www.museodeibozzetti.it

 

Nore dall'opuscolo informativo:

È peculiare intitolare una mostra di fotografia ‘Invisibile’, proprio perché la fotografia, quale
strumento tecnologico, ora sempre più avanzato, cattura l’immagine. Ma invece questa
esposizione di immagini, proposta da Associazione Donne Fotografe, vuole proprio enfatizzare ciò che per noi, pur essendo potenzialmente visibile, diventa ‘invisibile’, ma che, proprio per questo, acquista peso. L’invisibile è allora ciò che nel quotidiano si sceglie di non vedere, una violenza subita, una persona cara scomparsa, un ricordo, un profumo, una persona che fisicamente c’è, ma che con la testa non è più presente, una creatura mai nata, un naufrago, un autore sconosciuto, un bel corpo senza volto, una vita ai margini della società, un’identità perduta, un diritto mai acquisito, una vita sbagliata, una scelta mai fatta, una vita nascosta, una vita mai portata a termine, una scomparsa prematura, una persona scomparsa, una traccia mai seguita, una lapide abbandonata, una frase mai scritta, una voce non ascoltata, vite che
crescono e che non vengono viste, vite vissute che vengono dimenticate, vite scomode, vite
negate, vite nascoste, mentori di cuore, sogni mai realizzati, vite vissute per gli altri.
Pietrasanta allora vuole rendere omaggio all’invisibilità, nella percezione del diritto di un’esistenza dignitosa, in cui finalmente dare evidenza ad una voce sfumata nell’oblio.
L’Amministrazione desidera ringraziare tutte le artiste che hanno realizzato quest’esposizione presentata per l’occasione nella Chiesa di Sant’Agostino di Pietrasanta, quale segno importante, affinché un’immagine non sostituisca più un concetto. Ringrazia altresì tutti coloro che hanno reso possibile questo evento, a partire dalla Presidente di Associazione Donne Fotografe, a cui auguriamo un sempre maggior successo iconografico e di pubblico.

L’Assessore alle Pari Opportunità
Vicesindaco Elisa Bartoli

L’Assessore ai Beni e alle Attività Culturali
Sen. Massimo Mallegni

Il Sindaco
Alberto Stefano Giovannetti