Novità per il servizio di prestito sociale

25 Febbraio 2019
Articolo interessante 
Movimenti e resoconto del libretto di Prestito Sociale si possono vedere in tutta comodità, quando si vuole. Ma sicurezza, vantaggi e trasparenza sono quelli di sempre.

Allora, ricapitoliamo. Solido, vantaggioso, semplice, sicuro.
Ormai da tempo uno strumento di risparmio e investimento garantito per i soci, un punto di riferimento nel caos della crisi economica e finanziaria.

È il Prestito Sociale di Unicoop Tirreno per fare versamenti, in contante o in assegno, per pagare la spesa, senza canoni mensili o annuali. Ma questo i soci lo sanno. Quello che non sanno ancora è che la Cooperativa offre un’opportunità in più: la consultazione on line del proprio libretto. Per il socio è sufficiente essere registrato utilizzando la propria mail e il numero della carta SocioCoop e in pochi passi potrà consultare, comodamente da casa, il suo libretto di Prestito Sociale, valutarne i movimenti, stampare il resoconto per periodo ecc.

Per Coop tre obiettivi in un unico servizio: risparmiare costi, aiutare l’ambiente riducendo il consumo di carta, rinnovarsi.

La consultazione on line permetterà, infatti, di non spedire più a casa dei soci prestatori oltre 100mila lettere ogni anno e circa 12mila mensili come resoconti – recuperando denaro che sarà investito a vantaggio del socio in altri modi – e farà del Prestito Sociale uno strumento più moderno e al passo con i tempi e le nuove generazioni. Ma pur sempre nella tradizione: resta il libretto così come lo conosciamo e il servizio allo sportello del proprio punto vendita dove si può andare ad aggiornarlo con il dettaglio delle spese e degli interessi, mantenendo un rapporto diretto con la Cooperativa. Con qualche “pezzo d’attualità”. La consultazione on line è uno di questi, in un prossimo futuro ne arriveranno altri. Perché lo storico libretto sia sempre più aperto al nuovo.

  

  • prestito
  • prestito sociale